gioco lecito

Chi asserisce che il mondo del gioco d’azzardo lecito, inclusi i famosi casino online con bonus migliori, sia fonte di criminalità sbaglia di grosso, in quanto risulta che il settore del gioco pubblico sia tra i più monitorati del panorama economico grazie all’attività di controllo degli Uffici dell’Agenzia Dogane e Monopoli, sia ad opera del lavoro effettuato dalle Forze di Polizia che sono deputate al controllo. La percentuale di operatori del gioco fisico che viene annualmente sottoposta a controllo e verifica è superiore al 50%. Ovviamente, questa attività riesce a far evidenziare qualsiasi tipo di anomalia e riesce ad indicare le aree che sono necessarie di intervento e, sopratutto, questi interventi consentono di tenere sotto controllo le attività di gioco.
Bisogna, di conseguenza, stare molto attenti a ridurre l’area del gioco lecito, poiché questo potrebbe mettere a rischio la tutela del giocatore e quella dei minori e, sopratutto, metterebbe in pericolo il contrasto alla criminalità organizzata. E bisogna anche tenere presente che questo “monitoraggio capillare” è di massima utilità per qualsiasi studio od analisi si voglia, o si possa, effettuare correlandoli ai fenomeni del gioco problematico, sia per conoscerne l’entità, sia di conseguenza sotto il proflo degli eventuali interventi da mettere in campo.
Ed ancora si respingono “al mittente” quelle affermazioni, che continuano ad essere trasmesse dai media ai cittadini, secondo le quali il mondo del gioco lecito è fuori controllo e composto esclusivamente da “malaffare”, mentre in realtà non è proprio così. E questo senza negare che la criminalità, a volte, si possa insinuare nel mondo-gioco, ma come in qualsiasi altro settore come l’edilizia, il mercato ortofrutticolo, la compra-vendita oro: tutto “il mondo è Paese” si dice, e mai come in questo caso ciò risponde a realtà.
Quello che si potrebbe variare sui controlli e sulla loro qualità (e non quantità) è investire sulle attività di analisi e controllo preventivo, presenti anche nella lista dei migliori casino online aams, invece che focalizzaarsi sulle ispezioni locali che vengono effettuate, come detto, anche dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli: non ci si deve dimenticare che il settore che si va a controllare è un settore in continua e perenne evoluzione tecnologica, quindi, i controlli solo sui punti vendita potrebbero risultare insufficientei od inefficaci. I controlli dovrebbero essere effettuati “preventivamente” sulla tecnologia: quindi, si dovrebbe parlare di minori “controlli fisici” nel punto vendita, ma controlli individuabili attraverso appunto una azione preventiva.
Purtroppo, la criminalità evolve in modo esponenziale e si perpetua continuamente il gioco perenne tra guardie e ladri, rispetto al quale i monitoraggi ed i controlli si dovrebbero aggiornare ed adeguare. Anche questo è un compito da affrontare: adeguarsi e confrontarsi con l’illegalità che sembra essere, a volte, sempre un “passo avanti la legalità”. Oggi, poi, si parla di una riforma del gioco, posto che l’offerta del prodotto forse sembra eccessiva, ma va ribadito ancora una volta con forza che misure proibizionistiche e restrittive, ed anche espulsive del gioco lecito, vanno in direzione opposta a quella di difendere la legalità e la tutela dei giocatori. Non vi è chi non veda che per combattere l’illegalità non resta che mantenere viva, e fare esistere, una offerta lecita e legale.